sabato 13 dicembre 2014

Zucchero&Farina al Carrefour per Rigoni di Asiago







Mi è stato proposto di partecipare in qualità di foodblogger presso lo stand promozionale di Rigoni di Asiago presente al Carrefour di Carugate a metà ottobre, ho deciso di mettermi subito in gioco! Il mio compito era di far assaggiare finger food preparati al momento e dolcetti preparati da casa contenenti prodotti Rigoni (Fiordifrutta e Nocciolata) .

Sabato la giornata è stata pienissima, un flusso di gente indescrivibile e persone che dopo aver assaggiato le mie preparazioni acquistavano i prodotti per realizzare le ricette, i prodotti sono stati molto apprezzati e per me è stata una gran soddisfazione perché i clienti chiedevano dove acquistare torte e crostate :))



Per la prima giornata  ho preparato:

Crostate alle arance amare
Crostata nocciolata e granella
Torta morbida con fragole e fragoline
Torta morbida al cacao con albicocche
Bicchierini yogurt e fiordifrutta con muesli
Banana e nocciolata

e per la seconda:

Crostata arance amare
Crostata nocciolata
Crostata mirtilli neri
Bicchierini yogurt e fiordifrutta con muesli
Banana e nocciolata
Torta morbida con fragole e fragoline.


Per me è stata la prima volta ma mi sono subito sentita a mio agio nel parlare di cucina, ricette e invitare i clienti del market ad assaggiare!

Ecco un mix di foto dello stand





Buona domenica!

A presto con una ricetta

Julia

mercoledì 10 dicembre 2014

"Pizzoccheri" valtellinesi







Lunedì, giorno di festa, ho cucinato un pranzo un po' più ricco, i pizzoccheri, tipico piatto Lombardo e di specifico Valtellinese.

La pasta si può fare direttamente in casa impastando acqua e grano sarceno oopure è possibile reperirla già pronta tra la pasta secca..  Mando l'assaggiatore al supermercato, io a casa coi cuccioli che non erano in gran forma con tutti gli ingredienti che mi servivano. Distrattamente ripongo la spesa tra urla di chi voleva stare in braccio e di chi voleva la merenda..

Lunedì preparo le verdure, il formaggio a tocchetti emi metto con le mani in pasta.. La scatola dove a caratteri cubitali aveva scritto grano saraceno pizzoccheri valtellinesi conteneva dei gnocchetti  :O

Sono rimasta senza parole.. dove mandavo l'assaggiatore quasi a mezzogiorno il giorno dell'Immacolata? Da nessuna parte.. me li sono fatta andare bene!
Da qui il titolo con le virgolette!

La ricetta rispetto all'originale ha subito qualche variazione:



Per 6 persone:

400 g di gnocchetti di grano saraceno
200 g di patate già pulite
200 g di coste
200 g di formaggio casera dop
100 g di burro di malga (lo si trova al supermercato)
1 spicchio di aglio
parmigiano reggiano


Mettere a bollore in acqua salata le patate e le coste per circa 5 minuti, aggiungere la pasta e far cuocere per altri 10 minuti. Predisporre una pirofila e scaldarla in forno, con una schiumarola disporre  nella teglia uno strato di pasta e verdure, aggiungere il casera a piccoli dadini e spolverare abbondantemente con il parmigiano. Ripetere per un secondo strato fino ad esaurimento dei pizzoccheri.

Versare il burro fuso fatto soffriggere precedentemente con lo spicchio di aglio.
Portare immediatamente in tavola e servire ben caldi. Io li ho lasciati pochi minuti nel forno caldo per far sciogliere completamente il formaggio.

Gianluca che aveva la sua pasta con il pomodoro non ne ha voluto sapere. Pizzoccheri anche per lui!



Enjoy

mercoledì 3 dicembre 2014

Crostata alla confettura agli agrumi





Si può dire che sia il dolce preferito la crostata in casa mia, la farcia è sempre diversa.. confetture, creme varie, frutta fresca.. ed a volte cambio anche la farina come in questo caso.


Ingredienti:

250 g di farina di grano tenero tipo 00
100 g di farina semi integrale
200 g di zucchero
150 g di burro
1 uovo +1 tuorlo
scorza di un'arancia

1 vaso di confettura agli agrumi*

Impastare a mano gli ingredienti o inserirli in planetaria, una volta ottenuto un impasto sodo avvolgere con la pellicola e far riposare in frigorifero. Ultimamente la lascio alcune ore per questioni di organizzazione.

Stendere la pasta non troppo sottile, adagiarla sulla tortiera imburrata e bucherellare il fondo. Riempire con la confettura e con i ritagli di pasta avanzati formare delle strisce per creare un reticolato oppure ritagliare dei biscotti da posizionare come decoro.

Cuocere a 180°C per circa 30 minuti. Lo stampo utilizzato è di 22 cm di diametro.

Rimuovere dalla tortiera solamente quando ben fredda.



NOTE: ottimo l'abbinamento con un te dal gusto speziato. La frolla può essere aromatizzata anche con un cucchiaino di cannella in polvere.
Tutti i prodotti sono stati scelti di origine biologica per partecipare al contest Cucina bio









*Rigoni di Asiago

lunedì 1 dicembre 2014

Torta in tazza






Ieri giornata di relax, tutti insieme a casa..  il tempo sempre uggioso con una pioggerellina sottile, il cielo plumbeo ed un sacco di foglie sul prato che aspettano di essere raccolte.. Oggi è il primo giorno di dicembre e  ieri fervevano i preparativi natalizi, con i bambini il momento è ancora più magico.

Ho preparato le torte in tazza per colazione che ho cotto nel forno microonde  direttamente nello stampo in silicone.

Ingredienti per due tazze da te (o una mug):

1 uovo
4 cucchiai di farina
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di latte
1 cucchiai di olio di semi
 1/2 cucchiaio di succo di limone
scorza di limone
un pizzico di lievito per microonde


Amalgamare con la frusta gli ingredienti in una ciotola, (si può fare direttamente nella tazza se si prepara nella mug), versare nelle due tazze per circa 3/4 e cuocere per 3 minuti a 850 watt.

Spolverizzare con zucchero al velo e servire caldo.



Buon inizio settimana e buon lavoro per chi come me fra poco esce.. e piove anche oggi :(((



Julia




* stampo pavonidea

giovedì 27 novembre 2014

Dolcetti Pugliesi alle mandorle






Nell’angolo della dispensa si trova sempre quell’ingrediente che era stato acquistato per la tal ricetta che poi non è mai stata realizzata. In quell’angolino avevo un pacchetto di farina di mandorle che andava smaltita.

Ho preparato questi dolcetti pugliesi dai pochi ingredienti ed abbastanza veloci, unica nota il tempo abbastanza lungo  che deve trascorrere dalla preparazione all’infornata ( due/tre ore)

Ingredienti:

200g di farina di mandorle ( o mandorle tritate a polvere)
140 g di zucchero al velo
30 g di miele
1 uovo + 1 albume
Scorza di un limone


Amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido da potere essere inserito e maneggiato con la sac à poche.
Distribuire l’impasto sul tappetino in silicone, o su una teglia con carta da forno. Guarnire a piacere con frutta secca/canditi/zucchero semolato e lasciar riposare per un paio di ore.

Cuocere per 10 minuti a 200°C


Lasciare raffreddare prima di staccarli e servire a temperatura ambiente.




Felice week end


Julia



* Miele di rododendro e alta montagna Rigoni di Asiago
   Tappeto in silicone e beccuccio sac à poche  Pavonidea

martedì 25 novembre 2014

Cameo Muu Muu per i bambini dell’AIL «Un augurio grande come una casa»





Sabato pomeriggio ho partecipato con la mia famiglia ad un compleanno davvero speciale! Siamo stati invitati a Desenzano Del Garda presso la Dolce casa Cameo a festeggiare l’ottavo compleanno della mucca MuuMuu.



Una festa coi fiocchi! Per i bambini erano presenti  animatori, trucca bimbi, giochi di magia, laboratori creativi.. palloncini colorati! Una torta spettacolare e budini muu muu a volontà di gusti che al supermercato non avevo mai visto :O !

All’interno di questo momento di allegria per noi genitori si è svolto un breve incontro con il  signor Navoni che ha illustrato l’importante compito di AIL in Italia e delle 33 case che sono presenti sul territorio.



è partito in questi giorni “Un augurio grande come una casa”, il progetto di cameo Muu Muu volto a sostenere i bambini dell’AIL, Associazione Italiana contro le Leucemie, linfomi e mieloma.

In occasione del suo compleanno, Muu Muu ha deciso infatti di effettuare una donazione, destinata in particolare al funzionamento delle Case Alloggio AIL, luoghi di rifugio e di conforto dove i bambini e i ragazzi ospitati gratuitamente insieme ai familiari, possono continuare le cure in un ambiente caldo e confortevole, vicino al centro ematologico di riferimento.

Muu Muu  finanzierà in particolare il funzionamento delle Case Alloggio AIL che accolgono bimbi e ragazzi, luoghi di rifugio e di conforto, dove il malato e il familiare sono ospitati gratuitamente per continuare le cure in un ambiente caldo e confortevole, vicino al centro ematologico di riferimento. In questo modo, i piccoli pazienti e le loro famiglie possono trascorrere il periodo della malattia con maggior serenità, permettendo spostamenti agevoli e migliorando sensibilmente la loro qualità di vita. Migliorare le case AIL che accolgono i bimbi è un modo per offrire ambienti su misura con apposite aree gioco, per ritrovare allegria, sensibilità, conforto, grazie anche alla presenza di volontari disponibili e preparati. Tutto ciò contribuisce al loro benessere, offrendo stimoli positivi e di crescita emotiva, nonostante il periodo di cure.

In concreto, cameo Muu Muu devolverà ad AIL 30mila euro che potranno diventare 40mila grazie al contributo del popolo del web, che potrà partecipare a una vera e propria raccolta fondi online: dall’8 novembre 2014 fino al 31 gennaio 2015, Muu Muu chiederà a chiunque abbia un profilo social di postare su Facebook, Twitter o Instagram una foto che abbia come tema gli auguri di buon compleanno a Muu Muu. Le immagini dovranno essere accompagnate dall’hashtag #auguriMuuMuuXAIL. Per ogni post realizzato, cameo Muu Muu devolverà 1 euro ad AIL.

A supporto di questa attività, è stato creato il sito dedicato www.auguri.muumuu.it che raccoglierà in un wall dinamico, in tempo reale, tutte le foto che verranno postate. Per dare ancora maggiore visibilità all’iniziativa, partirà un tour promozionale in alcuni dei principali centri commerciali italiani, che ospiteranno attività di gioco per bambini e degustazioni di prodotto. Una hostess sarà a disposizione per scattare foto al pubblico, per la prima volta insieme alla mascotte Muu Muu, che potranno contribuire alla raccolta fondi.


Ecco alcune immagini della giornata trascorsa insieme:











Invito tutti voi a partecipare a questo gesto di solidarietà, postando una fotografia con hashtag 

#auguriMuuMuuXAIL