venerdì 10 febbraio 2012

Menù facile e veloce per S. Valentino: brioscine di mazzancolle e spaghetti gluteen free


Non tutti il 14 febbraio decideranno di trascorrere fuori la serata degli innamorati, cuori e cioccolatini addobbano già da un po' le vetrine dei negozi che il giorno seguente verranno prontamente agghindate con coriandoli, maschere e stelle filanti.

Chi il proprio amore lo celebra ogni giorno, chi trova la festa troppo commerciale, chi non vuole farsi spennare al ristorante con un menù fisso poco gradito, chi ha figli, chi preferisce una serata tra le mura domestiche.. insomma chi starà a casa e vuole mangiare qualcosa di buono ma veloce da preparare può prendere spunto dal mio menù:

BRIOSCHINE DI MAZZANCOLLE:

mazzancolle fresche o surgelate (io ne conto 5 a persona, cmq non meno di 3)
pasta sfoglia 1 confezione
senape (in crema) (facoltativo)
curcuma  (facoltativo)

Dopo aver pulito, sgusciato ed eventualmente sbollentato le mazzancolle (se surgelate), tamponarle co carta assorbente per far si che non siano umide.
Ricavare dalla pasta sfoglia delle striscioline di 1 cm circa e arrotolarle sul gambero. Disporre su carta da forno e cuocere per circa 20-30 minuti a 180°C (non più alta la temperatura altrimenti si brucia la sfoglia).
Servire caldi accompagnati da una goccia di senape, servirne altra a parte in una ciotolina, e spolverizzare con la curcuma. Da quel tocco esotico in più

Passiamo al primo piatto:

SPAGHETTI GLUTEEN FREE ALLE MAZZANCOLLE, ZUCCHINE E SEMI DI PAPAVERO:




160 g di spaghetti a base di farina di riso, mais e ceci*
10- 12 mazzancolle
2 zucchine piccole
1/2 cucchiaio di curcuma
semi di papavero
olio evo*
sale grosso verde delle Hawaii*

Portare a bollore abbondante acqua salata e cuocere la pasta secondo le indicazioni della confezione.
Scaldare in padella la curcuma in modo da farle sprigionare tutto il suo aroma, aggiungere le mazzancolle pulite e sgusciate, cospargere con un filo di olio evo girando per bene i gamberi, se vedete che si bruciano aggiungere un goccio di acqua), aggiungere le zucchine cubettate e un cucchiaino di sale grosso verde delle Hawaii.
Cuocere per pochi minuti, le zucchine devono rimanere croccanti.
Per ultimo aggiungere una manciata di semi di papavero.
Saltare in padella  la pasta con il condimento, aggiungere un filo di olio a crudo

Io passerei direttamente al dessert, qui un paio di idee veloci:




Spero vi sia piaciuta la mia cenetta, buon week end!

   sale verde delle Hawaii Gemma di mare



14 commenti:

  1. Che bel menù :) Mi ispira un scco quella pasta gluten free. baci, buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. assai ricco e gustoso..brava!!! mi piace tutto

    RispondiElimina
  3. eccomi:ricotta di pecora,nella mia zona ci stanno parecchie pecore..raramente acquisto quella vaccina..grazie se provi dammi il tuo parere

    RispondiElimina
  4. davvero buona ,la proverò subito ,baci

    RispondiElimina
  5. posso venire anch'io a cena da te? ^_- che bel menù ^_^

    RispondiElimina
  6. Che bel menù!!Squisito complimenti!!

    RispondiElimina
  7. che meraviglia, menù davvero delizioso! complimenti :) un bacio!

    RispondiElimina
  8. menu' perfetto per l'occasione!!!prendo nota grazie...ti seguo con piacere ciaooo

    RispondiElimina

Accomodati nella mia cucina, spero tu possa trovare qualcosa di tuo gradimento; lasciami una traccia del tuo passaggio.. anche le critiche, se costruttive, sono ben accette